Vita Naturista Magazine

2,167 Supporters

Vita Naturista Magazine si propone di divulgare e diffondere il naturismo presso la società civile mediante idonee iniziative di sensibilizzazione

Started 1 petition

Petitioning Al Presidente della Camera dei Deputati

Legalizziamo il naturismo

In Italia il naturismo non è ancora riconosciuto dalla legge. Ciò nega alla persona la possibilità di esercitare l'elementare diritto civile alla nudità, esponendola al rischio di denunce penali, di recente commutate in pesanti sanzioni amministrative. Nelle scorse legislature sono state avanzate in Parlamento varie proposte di legge in materia di naturismo, che tuttavia non hanno mai raggiunto il traguardo. Nella legislatura in corso è stata presentata, a firma dell’on. Luigi Lacquaniti, una nuova proposta di legge dal titolo Disposizioni per il riconoscimento della pratica del naturismo e lo sviluppo della capacità turistico-ricettiva in Italia, di cui però ad oggi non è stato nemmeno iniziato l’iter di valutazione, cosicché essa rischia di seguire la stessa sorte delle precedenti. A peggiorare il già confuso quadro legislativo in materia di naturismo è sopraggiunta nel frattempo, per effetto del decreto legislativo n. 8 del 15 gennaio 2016, la depenalizzazione dell’anacronistico articolo 726 del Codice Penale (Atti contrari alla pubblica decenza), nel quale erano incappate decine di naturisti, salvo poi essere regolarmente assolti perché il fatto non costituiva reato. Il trasferimento di tale reato dal piano penale a quello amministrativo, apparentemente positivo, peggiora appunto le possibilità di difesa da parte degli sfortunati naturisti, che sono ora soggetti al rischio di pesanti sanzioni amministrative che variano da 5.000 a 10.000 €, dalle quali sarà difficilissimo difendersi, salvo costosissimi quanto aleatori ricorsi al giudice di pace o al competente tribunale amministrativo regionale. Considerato che si era intanto formata una giurisprudenza assolutoria favorevole all’esercizio del naturismo, la nuova situazione giuridica costituisce un evidente passo indietro. Chiediamo pertanto al Parlamento italiano di legiferare con urgenza per il riconoscimento giuridico e l’esercizio del naturismo, adeguando la nostra legislazione agli elementari valori di civiltà giuridica propri di altri Paesi europei, anche al fine di realizzare le condizioni per lo sviluppo del turismo naturista anche in Italia. In particolare, invitiamo lo stesso Parlamento a calendarizzare la proposta di legge Lacquaniti, in modo che inizi in tempi brevi la sua discussione e che possa ragionevolmente vedere la luce entro il termine della legislatura in corso. Questo è un appello lanciato da Vita Naturista Magazine (www.vitanaturista.it), organo di informazione che promuove e sostiene la crescita del naturismo in Italia. Legalize the naturism in Italy!In Italy, Naturism is illegal. This essentially denies everyone the chance to benefit the civil right of being nude on beaches, as they would risk to be charged for “acts contrary to the public decency”, as the anachronistic Article 726 of the Criminal Code states. We therefore ask to the Italian Parliament to give legal recognition to the Naturism, equalizing our legislation to the basic juridic freedom of other European countries. This plea is being launched by the magazine Vita Naturista (www.vitanaturista.it), which promotes and supports the growth of Naturism in Italy. 

Vita Naturista Magazine
2,167 supporters