Oxfam Italia

9,779 Supporters

Oxfam Italia è una organizzazione internazionale no profit specializzata in aiuto umanitario, progetti di sviluppo, campagne di opinione. Oxfam Italia è membro di Oxfam, un network globale di 17 organizzazioni che collaborano con 3.000 partner locali in oltre 90 paesi per individuare soluzioni durature alla povertà e all’ingiustizia.

Started 3 petitions

Petitioning Governi dell'Unione Europea

ADESSO, BASTA! Vanno risolte le CAUSE!

Chiedi ai Governi Europei di intervenire sulle cause che oggi obbligano milioni di persone a lasciare il loro paese: conflitti, persecuzioni, ma anche povertà, fame estrema e assenza di diritti essenziali. IL TEMPO È SCADUTO. È ORA DI ASSUMERE IMPEGNI CONCRETI.

Oxfam Italia
487 supporters
Petitioning Governi dell'Unione Europea

ADESSO, BASTA!

A causa di violenze inaudite, milioni di persone sono spinte a lasciare i loro paesi. Conflitti, soprusi, fame e persecuzioni le costringono a compiere viaggi disperati, a rischiare la loro vita e quella dei loro figli, senza certezze nel presente, alla ricerca di un futuro. Chiedono solidarietà, e un aiuto concreto per ritrovare un’esistenza normale. DICIAMO BASTA, INSIEME.CHIEDI A GOVERNI E ISTITUZIONI EUROPEE DI RISPONDERE ALL’EMERGENZA E AFFRONTARE LE CAUSE. Non sono invasori, sono persone. Disperate.Non possiamo abbandonarle in mare, dietro a un muro, in campi senza futuro o nelle mani di trafficanti senza scrupoli. Chiedi con noi ai Governi Europei di agire. Chiedi che si metta fine a questa tragedia che sta costando troppe vite.

Oxfam Italia
277 supporters
Victory
Petitioning PepsiCo e ABF

PepsiCo e ABF: basta con le espropriazioni di terra #ScopriilMarchio

Cosa hanno a che fare le più grandi aziende alimentari del mondo con le espropriazioni di terra? Più di quanto si possa pensare. Aziende come Coca-Cola, PepsiCo e Associated British Foods (ABF, che produce ad esempio Ovomaltina) acquistano e producono enormi quantità di zucchero in tutto il mondo. La domanda mondiale di zucchero cresce, e cresce anche la corsa alla terra per coltivarlo. In Brasile e in Cambogia, abbiamo scoperto che le imprese che riforniscono di zucchero Coca-Cola e Pepsi hanno derubato gli agricoltori della loro terra, privandoli dei loro diritti. Il nome di ABF - il più grande produttore di zucchero in Africa - ricorre invece in una lunga serie di dispute territoriali irrisolte, con le quali intere comunità hanno perso la loro principale fonte di cibo e di reddito. Aziende come Coca-Cola, Pepsi e ABF possono avere una grande influenza sull'industria dello zucchero, ma le loro politiche sull'uso della terra sono così deboli che non sanno nemmeno se il loro zucchero è coltivato su terreni espropriati. Per fortuna cambiare tutto questo è possibile, e puoi farlo TU! Sei un consumatore: le più grandi aziende alimentari al mondo tengono a quello che pensi. Grazie alla tua pressione, Coca-Cola ha già deciso di agire, dichiarando tolleranza zero al land grabbing nella sua filiera e impegnandosi a migliorare le proprie politiche per garantire che i suoi podotti non provengano da espropri di terra. Chiedi allora a Pepsi e ABF di fare in modo che lo zucchero che usano non porti alla espropriazione di terre altrui.

Oxfam Italia
9,015 supporters