Confagricoltura Puglia

5,106 supporters

Confagricoltura Puglia è una delle 18 Federazioni Regionali afferenti a Confagricoltura, l’organizzazione di rappresentanza e di tutela dell’impresa agricola italiana, la prima associazione agricola per data di nascita e tradizione avendo celebrato nel 2011 i 120 anni di vita. Confagricoltura Puglia è presente in modo capillare su tutto il territorio regionale con 5 Unioni Provinciali Agricoltori e 70 sedi comunali. La direzione regionale è a Bari, presso l'Executive Center. La presenza capillare sul territorio fa si che Confagricoltura si ponga come una delle più importanti Organizzazioni Professionali Agricole pugliesi. A Confagricoltura Puglia aderiscono inoltre diversi Enti i quali, condividendone orientamento e finalità, curano problematiche specifiche delle imprese agricole pugliesi. Confagricoltura Puglia esercita la rappresentanza delle Unioni Provinciali in ambito regionale, nonché i loro soci e le categorie professionali, sindacali ed economiche inquadrate al loro interno, nei confronti dell’Ente Regione, degli altri Enti Pubblici a livello regionale, nonchè degli Organismi Sindacali, Professionali ed Economici operanti a livello regionale. Confagricoltura Puglia promuove e coordina le iniziative volte a potenziare ed assistere le Unioni Provinciali nelle attività connesse con le funzioni istituzionali ed amministrative dell’Ente Regione e con quelle di altri Enti operanti in ambito regionale. Studia, inoltre, i problemi agricoli, realizza servizi e svolge tutti i compiti e le attività di interesse regionale.

Started 1 petition

Petitioning Ministero, Ministero per le politiche agricole alimentari e turismo, Mipaaft

AGRICOLTURA PUGLIA - Il Mipaaf conceda la declaratoria di stato di calamità

Questa petizione è promossa da Cia, Confagricoltura, Confocooperative, Legacoop, Agci, Movimento nazionale agricoltura, Associazione frantoiani di Puglia, Unapol, Italia Olivicola. La gelata di Marzo 2018 ha danneggiato non meno di 90.000 ettari nell’areale delle province di Bari-Bat e Foggia: il cuore dell’olivicoltura pugliese, una delle zone dalle quali si ottengono le maggiori rese per ettaro e che producono il tanto apprezzato extra-vergine di qualità. Da molti di questi ettari olivicoli, nel 2018, non si è ottenuto un solo litro d'olio! La situazione è disastrosa, senza precedenti e rischia di mettere in ginocchio tutto il settore agricolo pugliese, già fortemente colpito dalla xylella. Basti soltanto pensare alle migliaia di giornate di lavoro perse, all'attività ridotta praticamente a zero dei frantoi. Eppure, il Ministero per le Politiche Agricole, nonostante ampie rassicurazioni, non ha ancora concesso la declaratoria di stato di calamità. Questo atto permetterebbe di attivare le procedure emergenziali (quali il Fondo di solidarietà nazionale e le norme della legge 102/2004) e di sbloccare risorse necessarie e urgenti a far fronte alla situazione. Gli agricoltori pugliesi uniti chiedono al Mipaaft che non si perda più nemmeno un minuto. Ne va dell'economia di tutta la Puglia. 

Confagricoltura Puglia
5,106 supporters