Comitato "Roma dica NO ai raduni fascisti"

3,245 Supporters

Started 1 petition

Petitioning Sindaco di Roma Capitale, Capi Gruppo e Giunta

Per combattere violenza e fascismo, realizziamo il "Palazzo dei diritti, delle libertà e delle culture"

In via Napoleone III 6, a Roma c’è un intero palazzo, di proprietà del Comune di Roma, occupato da anni da “Casapound”. Casapound Italia è un associazione definita dagli organi di stampa come di "estrema destra" e "neo fascista".Al posto della sede di Casapound, noi vorremmo che sorgesse un luogo dove i giovani possano conoscere, vivere e condividere diritti, differenti culture e una pluralità positiva di visioni della vita e del mondo. In luogo di un ritrovo, illecitamente occupato, vorremmo che sorgesse il "Palazzo dei diritti, delle libertà e delle culture", un punto di riferimento e di incontro per i giovani. Aperto, libero e solidale. Siamo i promotori del Comitato "Roma dica NO ai raduni fascisti", dopo l'enorme successo dell'omonima pagina Facebook (oltre 100.000 condivisioni e likes), abbiamo valutato l'importanza di promuovere questa petizione. Siamo cinque ragazzi, di diversa estrazione politica e religiosa ma con un cuore che batte per pace, libertà, diritti e dialogo. Per noi l'antifascismo non è solo una parola. L'antifascismo è un valore costituzionale e culturale da tenere sempre vivo. Un retaggio culturale che implica oneri e che comporta una più alta identità nazionale. Abbiamo deciso di metterci la faccia e non abbiamo paura. Noi crediamo di vivere in uno Stato che difende i cittadini che onestamente si oppongono, con solo le armi del diritto, del buon senso e della passione per la libertà, alla violenza, all'odio ed alla barbarie. Siamo quelli che non amano chi fomenta odio e violenza. Siamo quelli che conducono una battaglia democratica, e non violenta, contro ogni fascismo, vecchio o nuovo. Adesso abbiamo deciso di iniziare a dire SI al dialogo. SI alla tolleranza. SI ai diritti. SI alla pace. SI alla libertà. Ma i nostri SI non vogliono essere semplici, ma giuste, affermazioni di concetti, ma trasformarsi in proposte concrete e condivise. Per questo abbiamo lanciato questa petizione, per realizzare a Roma, nella sede ad oggi illecitamente occupata da Casapound Italia e che il Sindaco Alemanno vorrebbe a loro regalare, il "Palazzo dei diritti, delle culture e delle libertà". Un luogo, unico in Italia, dove si possa lavorare insieme ad un Paese più giusto, più libero e più solidale. Dove pace, armonia, dialogo, cultura ed integrazione, siano gli unici "leit motiv". Firmala anche tu, aiutaci a realizzare questo sogno, non per noi, ma per Roma e per l'Italia. A Roma abbiamo bisogno di un luogo per l’incontro ed il dialogo e ci aspettiamo che le Istituzioni supportino la nostra richiesta. E' una battaglia di civiltà e di democrazia.    

Comitato "Roma dica NO ai raduni fascisti"
3,245 supporters