Abrogazione immediata della legge sull'immigrazione 189 del 2002 nota come Bossi-Fini
  • Petición dirigida a: Presidente del consiglio Enrico Letta

Esta petición fue entregada a:

Presidenza del consiglio
Presidente del consiglio Enrico Letta
Senato della Repubblica
Presidente del Senato Pietro Grasso
Camera dei Deputati
Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini

Abrogazione immediata della legge sull'immigrazione 189 del 2002 nota come Bossi-Fini

    1. Alessio Cecchin
    2. Petición creada por

      Alessio Cecchin

      Roma, Italia

Migliaia di migranti scelgono, in clandestinità, la via più pericolosa per attraversare il Mediterraneo e raggiungere l'Europa. Il tragico risultato, terribilmente attuale, imbratta di sangue le mani dell'intera Unione Europea. Le coste e le isole italiane, in prima linea, sono lo scenario delle peggiori tragedie che vedono infrangersi i sogni di centinaia di rifugiati: uomini, donne e bambini.

La Bossi-Fini è una legge non più attuale, che non considera in alcun modo i cambiamenti storici e politici avvenuti in anni recenti nel continente africano nel suo insieme e nel nord in particolare. Impedendo l'ingresso regolare di cittadini extra-comunitari ne impedisce anche il censimento e la registrazione.

Non c'è più tempo. Le occasioni non sono mancate ma ora non c'è più tempo per la modifica in sede parlamentare. Non c'è tempo per un testo ex-novo. La legge Bossi-Fini va abrogata ora e con effetto immediato.

Para:
Presidente del consiglio Enrico Letta, Presidenza del consiglio
Presidente del Senato Pietro Grasso, Senato della Repubblica
Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, Camera dei Deputati
Abrogazione immediata della legge sull'immigrazione 189 del 2002 nota come Bossi-Fini

I drammatici fatti di attualità spingono verso l'abrogazione immediata della legge 189 del 2002, totalmente inadatta al nuovo contesto storico e politico sulle due sponde del Mediterraneo.

Atentamente,
[Tu nombre]

Últimas firmas

    Actualizaciones

    1. Repubblica raggiunge le 100.000 firme

      Alessio Cecchin
      Organizador de la petición

      L'appello di Repubblica.it ha raggiunto, e superato, il nostro obiettivo di 100.000 firme.

      Purtroppo l'attenzione dei media, compresa Repubblica, ha fatto scivolare lontano dalla prima pagina tutto ciò che si stava muovendo contro la Bossi-Fini. La politica pensa già ad altro ed il Mediterraneo non ha mai smesso di esigere il suo tributo di vite umane.

      Continuo a chiedervi di firmare qui, sperando che prevalga la solidarietà:

      http://temi.repubblica.it/repubblica-appelli/?action=vediappello&idappello=391312

      Grazie a tutti.

    2. Alcanzadas 250 firmas
    3. Petizione su Repubblica.it

      Alessio Cecchin
      Organizador de la petición

      Visto che sono molto più abili di me, sono più avanti e, non ultimo, hanno molta più visibilità di me, consiglio tutti di aderire alla Petizione iniziata da Repubblica.it, con il medesimo nostro obiettivo:

      http://temi.repubblica.it/repubblica-appelli/?action=vediappello&idappello=391312

      Grazie.

    4. Alcanzadas 100 firmas
    5. Che cos'è la Bossi-Fini

      Alessio Cecchin
      Organizador de la petición

      Un bell'approfondimento di approfondimento che ci aiuta anche a sostenere la necessità della sua abrogazione totale o parziale.

      http://www.ilpost.it/2013/10/04/legge-bossi-fini/

    6. Alcanzadas 10 firmas

    Apoyos

    • silvana bartolini LUCCA, ITALIA
      • hace 6 meses

      e' una legge disumana e indecente in una vera democrazia...

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
      • hace 6 meses

      perchè è una delle tante schifezze che mi fanno vergognare di essere italiano

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
    • Emma Nicotra ITALIA
      • hace 6 meses

      Per non essre incivili e crudeli

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
      • hace 6 meses

      l'accoglienza è un carattere degli uomini onesti e buoni e io sono buono e onesto

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
    • Lorena Pieropan CAPRINO VERONESE, ITALIA
      • hace 6 meses

      Perché di clandestini ne incontriamo tutti, buoni e cattivi. La clandestinità é sempre esistita come la prostituzione. Meglio una regolare registrazione.

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:

    Desarrolla tus propias herramientas para ganar.

    Usa la API de Change.org para desarrollar tus propias herramientas de campaña. Descubre cómo empezar.