Erogare i fondi destinati alla nuova T.I.N. del Policlinico Gemelli per garantire ai neonati il diritto alla vita e alla salute
  • Petición dirigida a: Regione Lazio

Esta petición fue entregada a:

agenzia di sanità pubblica-Lazio sanità
Regione Lazio

Erogare i fondi destinati alla nuova T.I.N. del Policlinico Gemelli per garantire ai neonati il diritto alla vita e alla salute

    1. Petición creada por

      GENITIN onlus Ass. Genitori Terapia Intensiva Neonatale

Circa due anni fa, la Regione Lazio ha stanziato due milioni di euro per la realizzazione, presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, di un nuovo reparto di terapia intensiva neonatale con molti posti letto (cullette) in più rispetto all’attuale. La Terapia Intensiva Neonatale è quel reparto che ospita e cura i neonati prematuri, o i neonati con gravi patologie.


Pur all'avanguardia nel suo genere tuttavia, il nuovo reparto che rappresenterebbe un'eccellenza non solo in Italia, ma addirittura in Europa, è pronto ma non ancora operativo, con macchinari tecnologicamente avanzati che giacciono ancora imballati e lasciati all'usura del tempo perché mancano i fondi da destinare alla sua gestione.

Questo nuovo reparto, infatti, è molto più grande dell'attuale e quindi ingestibile con l'attuale personale.

Dall'altra parte, c'è l'attuale Terapia Intensiva Neonatale, che lavora in condizioni di continua emergenza, con macchinari ai limiti dell'obsolescenza tecnologica, che è costretta a non poter accettare tutti i prematuri che nascono al Policlinico Gemelli a causa del numero limitato di postazioni ( 8 attualmente di Terapia Intensiva).

Un bambino, dal momento stesso in cui nasce è cittadino a tutti gli effetti e deve veder riconosciuti anche per sé i diritti garantiti ad ogni cittadino italiano, per primi il diritto alla vita, alla salute ed all’assistenza sanitaria, che la nostra Costituzione richiama all'articolo 2, 31 e 32.

Spesso l'impossibilità di venire ricoverato tempestivamente in terapia intensiva neonatale, per un bambino, può significare non avere possibilità di sopravvivenza. Aiutare il reparto vuol dire aiutare la vita!

La Nuova Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Gemelli, per l'alta specializzazione del suo personale e per l'elevata dotazione di macchinari all'avanguardia potrebbe rappresentare una possibilità di salvezza dei propri bambini non solo per i residenti nel Lazio, ma per tutte quelle donne italiane affette da problematiche gravi nel corso della gravidanza, per le quali si prospetta già una nascita pretermine.

Vi chiediamo quindi di firmare la petizione per chiedere alla Regione Lazio di erogare almeno in parte i fondi già destinati per questo progetto e per dare una soluzione a questo problema. Essere in tanti a firmare, significa far capire che pretendiamo che il nuovo reparto venga aperto:la vita e la salute sono un diritto innegabile anche a chi viene al mondo prima o a chi ha difetti congeniti alla nascita. Il reparto è pronto! Manca solo l'aumento del personale! Evitiamo di buttare ancora una volta denaro pubblico!

Para:
Regione Lazio, agenzia di sanità pubblica-Lazio sanità
Erogare i fondi destinati alla nuova T.I.N. del Policlinico Gemelli

Atentamente,
[Tu nombre]

Últimas firmas

    Actualizaciones

    1. Giovanna Storino, Presidente Genitin Onlus

      Salvatore Barbera
      Campaigns Director, Italy

      Policlinico Gemelli- apriamo tutto il nuovo reparto T.I.N.

      Caricato con Free Video Converter da Freemake http://www.freemake.com/free_video_converter/

    2. COSA STA ACCADENDO

      Dopo il polverone sollevato dalla petizione di cui hanno anche parlato i giornali, la dirigenza della struttura ospedaliera si sta orientando per un'apertura parziale del Reparto di Terapia Intensiva Neonatale in attesa della decisione da parte della Regione sull'erogazione dei Fondi.
      Anche questa sarebbe una “NON-SOLUZIONE” del problema.
      Se nascesse un bambino prematuro e fossero tutti occupati i posti parzialmente aperti, che si farebbe? Si manderebbe il bambino in altre strutture METTENDO A REPENTAGLIO LA SUA VITA NELLA FASE DEL TRASPORTO da una struttura sanitaria all'altra ,sapendo però che il posto ci sarebbe stato e non è stato utilizzato? Oppure si ospiterebbe il bambino in deroga all'apertura parziale, ma garantendogli un'assistenza inadeguata per mancanza di personale , mettendo dunque COMUNQUE A REPENTAGLIO LA SUA VITA e PEGGIORANDO LA QUALITA' DELL'ASSISTENZA fornita A TUTTI GLI ALTRI bimbi già degenti nella struttura?
      Regione Lazio, la TIN deve aprire per intero, SUBITO!

    3. Alcanzadas 6.000 firmas
    4. PERCHE' FIRMARE

      I neonati non hanno parole per esprimersi,
      parlano attraverso te.
      E' per questo che abbiamo il dovere morale
      di essere la loro voce.

    5. Alcanzadas 2.000 firmas
    6. AGGIORNAMENTO PETIZIONE

      Carissimi amici,
      grazie a tutti quelli che hanno già firmato la petizione per l'apertura della Nuova Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Gemelli. Al momento abbiamo raggiunto più di 800 firme in meno di un giorno e mezzo.
      Ma dobbiamo fare di più.
      Genitin è composta da genitori che hanno sperimentato cosa vuol dire lottare tutti i giorni affianco ai loro figli per la loro sopravvivenza.
      Per questa ragione noi dell'associazione vogliamo fare qualcosa per gli altri bambini, per quelli che verranno,per fare in modo che abbiano sempre più la certezza di potercela fare grazie alla competenza dei medici ed alla tecnologia.
      Aiutateci a raggiungere questo obiettivo!
      Inoltrate la petizione anche via mail oltre che postarla sulla vostra pagina FB.
      La velocità di risposta e di adesione alla petizione può essere una marcia in più per far capire che siamo determinati e che vogliamo che ci vengano fornite delle giustificazioni all'attuale stato dei fatti ed una soluzione.

    7. Alcanzadas 750 firmas

    Apoyos

      • hace alrededor de 1 año

      perchè anche un bimbo prematuro possa vivere e vivere in salute

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
      • hace alrededor de 1 año

      perche' sono la mamma di uno splendido prematuro donato alla vita grazie alla t.i.n. del policlinico Gemelli. grazie

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
      • hace alrededor de 1 año

      Dovere di padre e cittadino..

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
      • hace alrededor de 1 año

      il mio piccolo prematuro è stato in terapia presso la mangiagalli di milano, non è possibile pensare che un policlinico così importante non sia adeguatamente attrezzato!

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:
    • Manuela Sbandi ROME, ITALIA
      • hace alrededor de 1 año

      Perchè i bimbi sono la speranza del futuro e tutti debbono avere la possibilità di accedere alla T.I.N.!!!

      REPORTAR SOBRE ESTE COMENTARIO:

    Desarrolla tus propias herramientas para ganar.

    Usa la API de Change.org para desarrollar tus propias herramientas de campaña. Descubre cómo empezar.