Controllare la presenza di articoli apertamente omofobi, misogini ed ateofobi sul sito Pontifex.Roma
  • Petitioned Ai gestori del sito Pontifex.Roma

This petition was delivered to:

www.pontifex.roma.it
Ai gestori del sito Pontifex.Roma
Unar
Unar

Controllare la presenza di articoli apertamente omofobi, misogini ed ateofobi sul sito Pontifex.Roma

    1. Martina Melgazzi
    2. Petition by

      Martina Melgazzi

      Italy

  1.  
  2.   
January 2013

Victory

Martedì 22 gennaio, il sito Cattolico integralista Pontifex, gestito da Bruno Volpe, ha definitivamente chiuso, dopo giorni di manutenzione.

La petizione si è inserita in una forte ondata di proteste, che ha portato alla chiusura di questo blog. Pontifex è stato più volte al centro di numerose polemiche per il suo razzismo gratuito e per aver attaccato le donne, la comunità omosessuale e i non credenti.

Grazie alla tua firma e a prese di posizione come questa, finalmente lo scandaloso sito è stato censurato: è un evento simbolo di una mentalità che sta cambiando attraverso il rifiuto della discriminazione ignorante ed aprioristica.

Grazie per la tua collaborazione e attenzione!

Martina Melgazzi

Ritengo la condotta di questo sito parziale ed inumana nei confronti delle diversità. L'intransigenza religiosa, ma non solo, in questo caso si manifesta con aperti attacchi a temi particolarmente attuali e delicati, quali l'omosessualità e i suoi diritti, la laicità, l'ateismo, l'educazione sessuale, la contraccezione e il femminismo contro la misoginia e la violenza sulle donne.

E' ora che il sito si apra ad una mentalità non allergica ai cambiamenti ed ai progressi, ma più vicina ai reali bisogni di ogni essere umano, senza rimanere bloccata nell'anacronismo e nella propaganda sterile e priva di punti di confronto.
Nelle mie intenzioni non vi è la chiusura di questi siti, in quanto vige comunque la libertà di espressione, ma vuole esserci una spinta ad agire nella verità, con maggiore rispetto ed oggettività per i gravi eventi che ci circondano, come le continue violenze omofobe o le recenti provocazioni sul femminicidio.

Da quando Pontifex.Roma è stato creato nel 2008, ha diffuso numerose tesi omofobe, razziste, sessiste e discriminatorie. Nonostante si dichiari di matrice Cattolica, è stato spesso sconfessato dalle stesse gerarchie ecclesiastiche. Il sito è già stato segnalato all'UNAR e alla Polizia Postale da migliaia di persone. 

Vorrei proporre alcuni esempi di questi articoli, per lasciare a voi il giudizio. 

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/13660-la-qchiesaq-esalta-la-prostituzione-e-la-pornografia-complimenti  "La donna ha come suo habitat naturale il focolare domestico, la cura dei figli e solo dopo la carriera, se avanza. Ma i  progressisti questo non lo capiscono."

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/vips/3516-maometto-un-impostore-privo-di-senso-etico-amante-del-potere-gli-islamici-non-si-integreranno-mai-troppo-buonismo-tra-i-cattolici-fa-male-ali-agcaa-fa-i-suoi-interessi-e-recita-la-parte-del-profeta-gli-omosessuali-malati "La sessualità ha senso se volta alla procreazione. Il matrimonio ha una duplice sfera: umana e relazionale e sacra e liturgica. Fuori di questi campi é libertinaggio. L'omosessualità, non ostante il parere di altri colleghi, é una anormalità, una patologia e un disturbo che si traduce in malattia".

http://www.pontifex.roma.it/index.php/interviste/religiosi/3223-omosessuali-e-trans-non-entreranno-nel-regno-dei-cieli-la-pillola-del-giorno-dopo-e-un-assassinio-meno-grave-comprare-una-rivoltella-la-vita-va-difesa-sempre-dallinizio-sino-alla-sua-fine-naturale "La condotta di chi compie e pratica un aborto é sicuramente più grave di chi compra un revolver nell'armeria"

To:
Ai gestori del sito Pontifex.Roma, www.pontifex.roma.it
Unar, Unar
Vi prego di vietare e controllare la presenza di articoli apertamente omofobi, misogini ed ateofobi, per tutelare ogni diversità, nel rispetto della Persona e della Costituzione.

Grazie per l'attenzione.

Sincerely,
[Your name]

Recent signatures

    News

    1. Reached 100 signatures
    2. Il 2013 di Pontifex.Roma

      Martina Melgazzi
      Petition Organiser
      LA VITA IN DIRETTA: PROGRAMMA CHE ISTIGA ODIO. BASTA CON FEMMINISMO E CULTURA GAY

      Che cosa chiediamo al 2013? Tante cose, ma davvero tante. Prima di tutto che Monti vada presto a casa e che torni la buona politica e magari con un Berlusconi assolutamente riveduto e corretto, appoggiato dalle vere correnti cattoliche del paese.

    3. Reached 50 signatures
    4. chi c'è dietro il sito

      Martina Melgazzi
      Petition Organiser
      Pontifex, chi c'è dietro il sito di "talebani cattolici" del volantino anti-donne

      Bruno Volpe, da Bari, è l'autore del blog da cui il parroco di Lerici ha estratto l'articolo in cui viene data una lettura piuttosto distorta del femminicidio.

    5. Reached 5 signatures
    6. Un esempio.

      Martina Melgazzi
      Petition Organiser
      LA PROTESTA DELLE SUFFRAGETTE: VADANO A LAVORARE ALTRO CHE SCIOPERO

      Un gruppo di femministe e strane fedeli della Chiesa di Lerici ( ancora solidarietà al Parroco coraggioso, don Corsi), ha deciso di scendere in piazza, nella via, per protestare in minigonna contro il prete. Una dimostrazione di colossale immaturità e di cattivo gusto.

    Supporters

    Reasons for signing

      • about 1 year ago

      Consiglio del figlio!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Mirko Milia ITALY
      • over 1 year ago

      Perchè il mondo è un mondo di merda anche grazie a questa gente.

      REPORT THIS COMMENT:
      • over 1 year ago

      sempre, ovunque ad ogni costo LIBERTA'!!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • michele schirru SENORBì, ITALY
      • over 1 year ago

      Perchè ritengo che quella messa in atto da Pontifex sia una vera e propria persecuzione nei confronti di tutte le categorie considerate scomode e condannate dalla religione cattolica.

      REPORT THIS COMMENT:
    • Giada Torres ITALY
      • over 1 year ago

      Perchè sono stufa di vivere in un Paese che si definisce "civile" ma anche a causa di siti come questo è ancora fermo al Medioevo.

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organising tools. Find out how to get started.