×
You seem to have had an issue loading this page or you have javascript disabled, which may cause problems while using Change.org. To avoid any further inconvenience, please enable javascript in your browser and refresh this page.
  • Petitioning Giuliano Poletti

This petition will be delivered to:

Ministero del Lavoro
Giuliano Poletti
Ministero del Lavoro
Ufficio di Gabinetto

Sicurezza per gli operai degli spettacoli live. Mai più morti sotto i palchi!

    1. Paola Armellini
    2. Petition by

      Paola Armellini

      Italy

Sono Paola, madre di Matteo, rigger morto il 5 marzo 2012 a Reggio Calabria, durante il montaggio del mega palco per il concerto di Laura Pausini.

Dopo la morte di mio figlio niente è cambiato. Lo dimostra l’ennesima tragedia: Khaled Farouk Abdel Hamid ha perso la vita durante lo smontaggio del concerto dei Kiss, così come era accaduto a Francesco Pinna durante i lavori d’allestimento del palco di Jovanotti, tre mesi prima della morte di Matteo.

Rigger, scaffolder, facchini, sono tutti "lavoratori invisibili" dello spettacolo!

Gli operai specializzati adibiti a costruire e gestire le strutture per i grandi eventi live, come i concerti con turni di lavoro illimitati, sono esasperati dalla necessità di rispettare le consegne programmate, e con personale insufficiente. Condizioni rese ancor più "ad alto rischio" dalla mancanza di revisione dei materiali assemblati e da un' organizzazione dei cantieri basata più sulla consuetudine che sulle regole e sulle leggi; una prassi che non rispetta la gerarchia formale e sostanziale dei ruoli operativi. 

Quello dei concerti è un business milionario, l’unico nel mercato della musica in grado di assicurare, ancora oggi, i massicci guadagni di una volta. Ma questo non deve prescindere dalla sicurezza dei lavoratori.

Chiediamo che le norme sulla sicurezza del lavoro e le norme sulle costruzioni attualmente in vigore siano integrate con proposte a tutela degli operai dello spettacolo. 

Andrebbe verificata l'idoneità delle location che accolgono le strutture da montare, i turni andrebbero programmati in maniera adeguata e andrebbe regolato il sistema di scatole cinesi degli spettacoli live.

È ora di dire basta ai morti sotto i palchi!

Il problema della sicurezza sul lavoro è diventato imprescindibile. Chiedo al Ministro del Lavoro di intervenire affinché siano finalmente emanate leggi adeguate a tutela degli operai costretti a svolgere il loro lavoro in condizioni di scarsa sicurezza o addirittura in assenza completa di idonee misure preventive. 

Chiediamo che le norme sulla sicurezza del lavoro e le norme sulle costruzioni attualmente in vigore (D.lgs. 81/08 e DM Infrastrutture 14/01/2008), siano integrate con una copertura assicurativa obbligatoria a carico del committente o datore di lavoro nell'ambito di una normativa contrattuale  specifica per i Lavoratori dello Spettacolo Live.

Recent signatures

    News

    1. Reached 100,000 signatures
    2. Aggiornamento dall'Avvocato di Paola Armellini

      Elisa Finocchiaro
      Senior Campaigner, Italy

      A poco più di due anni dall’incidente che causò la morte di Matteo, la Procura della Repubblica presso il tribunale di Reggio Calabria, dopo approfondite indagini, ha concluso la relativa fase investigativa individuando sette persone alle quali viene contestato il reato di omicidio colposo e il mancato rispetto della normativa sulla sicurezza durante la fase di costruzione del palco sul quale si sarebbe dovuta esibire Laura Pausini.
      L’avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato notificato a sette persone coinvolte a vario titolo nell’organizzazione e nella realizzazione del citato evento, tra cui i rappresentanti legali delle due società committenti dell’opera; i vertici della società costruttrice incaricata; l’ingegnere che ha curato la redazione del progetto di costruzione della struttura; il coordinatore della sicurezza per l’esecuzione dei lavori nonché un dirigente del comune di Reggio Calabria.

    3. Appello di Paola Armellini

      Angela Gennaro
      Campaigner, Italy

      Appello di Paola Armellini

      A quasi due anni dalla morte di suo figlio Matteo, schiacciato dal crollo del palco durante il montaggio per il concerto di Laura Pausini, e in seguito al lancio della petizione che ha raccolto oltre 83000 firme, Paola Armellini fa appello alle più alte cariche della Repubblica e al mondo della musica, affinché siano prese misure concrete in materia di sicurezza sul lavoro.

    4. Reached 75,000 signatures

    Supporters

    @AMIRONLINE

    Aug 25, 2013

    Più di 1/2 milione di persone che vivono nascoste stranieri in questa nazione" #Caropresidente #IusSoli http://t.co/D05YjJkLov

    AMIR ISSAA
    11.9k followers

    Reasons for signing

      • 2 days ago

      morire di lavoro è una barbarie

      REPORT THIS COMMENT:
      • 12 days ago

      il lavoro è lavoro, che si debba costruire una piramide o che si debba montare una struttura di alluminio, i lavoratori devono essere salvaguardati alla stessa maniera

      REPORT THIS COMMENT:
      • 15 days ago

      è assolmrnte necessaria sicurezza

      REPORT THIS COMMENT:
      • 26 days ago

      perchè tutti i lavoratori devono avere le stesse tutele!!

      REPORT THIS COMMENT:
      • 27 days ago

      Perché bisogna tutelare qualsiasi essere umano,dagli operai ai spettatori che assistono agli spettacoli.E'giusto così

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organising tools. Find out how to get started.