Primarie per i parlamentari il 13 gennaio
  • Petitioned Anna Maria Cancellieri, Pierluigi Bersani, Nichi Vendola

This petition was delivered to:

Anna Maria Cancellieri, Pierluigi Bersani, Nichi Vendola

Primarie per i parlamentari il 13 gennaio

    1. Petition by

      PrimarieParlamentari

  1.  
  2.   
December 2012

Victory

Abbiamo delle buone notizie. Come saprai, la direzione nazionale del PD ha deciso di tenere le primarie per i candidati alle prossime elezioni politiche. Questa decisione costituisce un grande passo avanti, che abbiamo contribuito ad ottenere grazie anche alla tua firma e a quella di oltre 5.500 persone che hanno firmato la petizione su Change.org. Purtroppo, però, non abbiamo ottenuto tutto quello che chiedevamo. In particolare la data delle primarie, fissata adesso per il 29 e 30 dicembre, quindi nel pieno delle vacanze natalizie, non incentiva la partecipazione popolare al voto. Inoltre, il regolamento sulle primarie per i parlamentari ha alcuni difetti che potevano essere evitati. Tra i punti che non ci convincono, il fatto che la partecipazione sia limitata ai soli elettori che abbiano già votato alle primarie del 25 novembre e che per candidarsi sia necessario un numero piuttosto elevato di firme da raccogliere tra gli iscritti. Infine, la quota dei "nominati" sarà pari a circa un quarto dei candidati eleggibili, nell'ipotesi che il PD ottenga il premio di maggioranza. Senza premio di maggioranza, quella quota diventerebbe enorme, dato che il 10% di cui si parla è calcolato sul "totale" delle candidature ed ammonta a circa 94 persone le quali, oltre a circa 40 capilista, verranno tutte collocate in posizioni sicure. Per il resto, il sistema elettorale adottato riprende il modello che avevamo proposto, pur con alcune ambiguità, sia per quanto riguarda la ripartizione dei seggi tra i collegi provinciali, sia per quanto riguarda la doppia preferenza di genere.

Grazie ancora per aver fatto la differenza con la tua firma.

L’Italia non merita un altro Parlamento di nominati.
Fissiamo subito la data e le regole per le primarie.

Durante l'Assemblea Nazionale del PD del 20 e 21 gennaio abbiamo presentato un ordine del giorno per chiedere che si tenessero le primarie per i parlamentari ove non fosse stato modificato il porcellum. L'OdG non fù messo ai voti sulla base di un impegno formale del Segreterio Bersani. Noi ci eravamo a nostra volta impegnati a riproporre, al momento debito, il sistema aperto e trasparente delineato nell'ordine del giorno, di cui si sta tornando a parlare.

Eravamo all'ultimo minuto disponibile per fare la cosa giusta. Abbiamo quindi avviato questa sottoscrizione pubblica per chiedere che le primarie per i parlamentari si tengano il 13 gennaio 2013 e per dire come si possono svolgere, con un regolamento immediatamente applicabile di soli 9 articoli!

In un giorno e mezzo, con il solo tam tam telematico, sono state raccolte più di 5000 firme. E il PD ha preso la decisione giusta. Che anche SeL abbia aderito, come avevamo auspicato, completa il quadro. Dovremo però vedere se le regole corrisponderanno alle dichiarazioni di principio.

La scelta di restringere la partecipazione a chi ha votato alle primarie del 25 novembre è un compromesso accettabile. Ma prevedere che la campagna elettorale si svolga in una sola settimana, in un periodo di vacanza, mette la competizione nelle mani di chi controlla l'organizzazione del partito. Se poi una ulteriore quota di candidature sicure fosse amministrata direttamente dalla segreteria saremmo di fronte all'esatto contrario di una selezione aperta e democratica.

Se proprio non si vuole chiedere di modificare i termini per la presentazione delle candidature e tenere le primarie il 12 o il 13 gennaio, si devono almeno tenere il 5 o il 6 gennaio (tutti gli adempimenti formali per ratificare il risultato delle primarie e presentare le liste si possono tranquillamente svolgere nella settimana dal 7 al 14 gennaio). Secondo noi l'unico candidato che non ha bisogno di passare per le primarie è il segretario, che le ha già affrontate. Si può eventualmente pensare a qualche eccezione per alcuni capilista scelti tra personalità eminenti esterne al PD, ma per tutti gli altri deve valere la stessa regola.

Sarà inoltre importante verificare nel dettaglio le regole del gioco. Quelle che abbiamo proposto sono chiare, semplici ed efficaci. Pare siano state in parte recepite, ma non è certo. Crediamo sia quindi importante continuare a raccogliere sottoscrizioni fino a lunedì, quando si riunirà la Direzione Nazionale del PD.

Grazie per questo ultimo sforzo!

Giuseppe Civati  ---  Salvatore Vassallo

 

Su Twitter #primarieparlamentari

Recent signatures

    News

    1. Reached 5,000 signatures

    Supporters

    @civati

    Dec 11, 2012

    Chi vuole le #primarieparlamentari #perdavvero può firmare qui: http://t.co/lhPSSlZO Lo stanno facendo in tantissimi.

    civati
    30.1k followers

    @Vassallo1965

    Dec 11, 2012

    #firmatevela #primarieparlamentari il 13 gennaio. Se si vuole, si può fare. @pbersani @sbonaccini @raffaeledonini http://t.co/wlBjExqc

    Salvatore Vassallo
    1.19k followers

    Reasons for signing

    • Cosmo Di Mauro VIETRI SUL MARE, ITALY
      • over 1 year ago

      Abbiamo appena votato .........Un Pò di tempo per dare margine ed organizzare più democraticamente possibile

      REPORT THIS COMMENT:
    • Fabio Federici CRESPELLANO, ITALY
      • over 1 year ago

      Per avere maggior visibilità sui media e coinvolgere più persone in un momento in cui è più facile trovare sia volontari che elettori

      REPORT THIS COMMENT:
    • maurizio busso MOGLIANO VENETO, ITALY
      • over 1 year ago

      democrazia

      REPORT THIS COMMENT:
    • Alessandro Ardu BRACCIANO, ITALY
      • over 1 year ago

      Perché si rischia concretamente di ridurre le primarie ad una mera conta dei voti senza lasciar spazio alle proposte e alle idee

      REPORT THIS COMMENT:
    • Alberto Bordignon CONCESIO (BS), ITALY
      • over 1 year ago

      Perchè la scelta di chi mi rappresenta in Parlamento la voglio fare io!

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organising tools. Find out how to get started.