No alla trasmissione in RAI del videomessaggio del pregiudicato Berlusconi. #nomessaggioberlusconi
  • Petitioned AGCOM

This petition was delivered to:

AGCOM
AGCOM 2

No alla trasmissione in RAI del videomessaggio del pregiudicato Berlusconi. #nomessaggioberlusconi

    1. Gianfranco Mascia
    2. Petition by

      Gianfranco Mascia

      Rome, Italy

  1.  
  2.   
September 2013

Victory

Ce l'abbiamo fatta: ieri nessun TG ha mandato il videomessaggio integrale! La petizione ha dato i suoi frutti, sarebbe infatti stato inverosimile che la notizia non passasse in alcun modo. Abbiamo chiesto l'intervento sia del Presidente della Commissione di Vigilanza parlamentare, Roberto Fico, che del DG della RAI Gubitosi; abbiamo consegnato le firme davanti alla RAI e siamo usciti tantissimo su Internet e sui media tradizionali. Le mobilitazioni di noi cittadini, anche tramite il web, lasciano il segno e consentono di ottenere qualche soddisfazione. Ecco la classifica dei minuti di videomessaggio mandato in onda e di posizione come notizia nel palinsesto del TG: • TG2 4m 1°notizia • TG1 3m 10s 1°notizia • TG3 3m 1°notizia • TGLA7 2m 50s 3°notizia (con molte interruzioni) …Ovviamente abbiamo escluso i TG Mediaset (fuori tempo massimo). Bisogna dare atto al TG7 di aver svolto egregiamente il suo ruolo di organo di informazione, non avendo dato eccessiva rilevanza e spazio alle parole del pregiudicato Berlusconi e al suo villipendio. Mentana, in questo caso, si è davvero dimostrato giornalista dalla schiena dritta. La RAI invece non ha svolto fino in fondo quel suo ruolo di servizio pubblico a cui, come abbonati, avremmo diritto. Quindi non vogliamo fermarci qua. Qualcuno in RAI, infatti, potrebbe aver permesso l'utilizzo del servizio pubblico per i fini privati di un criminale. Questo atteggiamento della televisione pubblica sarà oggetto di un nostro esposto alla magistratura che stiamo preparando…

L'AGCOM – l’Autorità di garanzia del settore – voglia avvertire subito i dirigenti della RAI che si preparino a rispedire al mittente la “videocassetta” che, si dice, il pregiudicato Berlusconi avrebbe già pronta. In quanto non esiste obbligo alla trasmissione del messaggio, perché tale obbligo vale solo quando si tratti di messaggi di pubblica utilità e la richiesta arrivi dalle principali cariche istituzionali.

E si tratterebbe proprio di appropriazione indebita del servizio pubblico nel caso, come l'ultima volta ha fatto, anche la RAI mettesse a disposizione lo spazio di un bene pubblico – pagato con il canone di noi cittadini – per il messaggio di un pregiudicato.

Recent signatures

    News

    1. Ringrazio tutti coloro che hanno firmato: abbiamo vinto!

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer

      Si è dato troppo spazio e troppa importanza alle parole di un condannato, permettendogli di perpetrare il vilipendio alle nostre istituzioni, usando un bene comune (la Rai) come grimaldello per entrare nelle case degli italiani nei momenti di massimo ascolto di ciascuna rete.

      Sul videomessaggio di Berlusconi, prendere esempio da Mentana

      Bisogna dare atto a Mentana di aver svolto egregiamente il suo ruolo di organo di informazione, non avendo dato eccessivo spazio alle parole di Berlusconi e al suo vilipendio. Al contrario in Rai, qualcuno potrebbe aver permesso l'utilizzo del servizio pubblico per i fini privati di un criminale.

    2. Analisi del comportamento più corretto TG sul #videomessaggio di B.

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer

      Il videomessaggio del pregiudicato nei TG, vince Mentana

      Ho voluto verificare quanti minuti dei TG (ovviamente escluso i TG Mediaset, fuori tempo massimo) sono stati utilizzati per mandare in onda il videomessaggio del criminale Berlusconi. Qui sotto c'è la classifica dei minuti e di posizione come notizia nel palinsesto del TG.

    3. Come abbonati, ribadiamo: nessun video-messaggio del pregiudicato in RAI

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer

      AAA cercasi pregiudicato per videomessaggio alla Rai

      Il video-messaggio del condannato Silvio Berlusconi si sta trasformando in una telenovela. Esistono altri precedenti in Italia di condannati in via definitiva a cui sia stata data la possibilità di raggiungere una grande fetta di opinione pubblica mettendo addirittura a disposizione i canali della televisione pubblica, di quel servizio per cui tutti i contribuenti sono chiamati a sostenerla attraverso il canone?

    4. Non bastava il Caimano, adesso ci si mettono anche i figli e le figlie.

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer

      Probabilmente le innumerevoli volte che Berlusconi ha spergiurato sulla testa dei figli e delle figlie - a cominciare da quel 22/11/1994 quando dichiarò: "Non ho mai corrotto nessuno, lo giuro sui miei figli" e poi abbiamo visto tutti come è finita - hanno rinforzato la loro capacita di raccontare balle. E di crederci.

      Barbara B, buon sangue non mente

      Non bastava il Caimano, adesso ci si mettono anche i figli e le figlie. Probabilmente sarà partito un meccanismo psicologico di competizione a chi la spara più grossa. Una specie di olimpiade interna alla famiglia Berlusconi. Mi dispiace tornare sull'argomento, ma oggi la figlia del pregiudicato, Barbara, ha dimostrato che buon sangue ben mente.

    5. Reached 100,000 signatures
    6. Il DG della RAI Gubitosi: "il video di B.? Sarebbe una notizia"!

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer

      E' scandaloso che mentre la petizione per chiedere alla RAI di non mandare la eventuale videocassetta i Berlusconi ha superato le 55.000 firme, il direttore generale della tv pubblica, Luigi Gubitosi, intervistato a Repubblica.it, alla domanda "Un video di Berlusconi?" non sa rispondere di meglio che con un "Sarebbe una notizia". Ma è etico trasmettere un messaggio di un pregiudicato sulla RAI contro le istituzioni dello Stato?
      Rispondiamo con 100.000 #nomessaggioberlusconi

    7. Reached 50,000 signatures
    8. La lettera aperta a Roberto Fico - pres.Commissione di Vigilanza RAI

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer
      Caro Fico, impediamo alla Rai di mandare il videomessaggio del pregiudicato B

      RICEVI AGGIORNAMENTI DA Gianfranco Mascia Caro Roberto Fico, ti volevo segnalare che più di 3.000 cittadini in poco più di 20 ore hanno firmato la petizione che, anche come Move On Italia, abbiamo creato e fatto circolare per chiedere che la Rai, la rete pubblica italiana, rifiuti di mandare in onda la videocassetta del pregiudicato Silvio Berlusconi.

    9. Reached 6,000 signatures
    10. L'articolo sul Fatto Quotidiano online

      Gianfranco Mascia
      Petition Organizer
      Rai, il videomessaggio del pregiudicato Berlusconi? Rispeditelo al mittente

      Ci risiamo. Nelle redazioni tv tutti stanno fremendo in attesa del "videomessaggio" del pregiudicato Berlusconi. Da quello della "calza" (il primo, con il quale annunciava di entrare in politica, mentendo in realtà sulle vere motivazioni, ossia salvare se stesso) in poi, abbiamo fatto i conti con questa abitudine tutta italiana.

    11. Reached 2,500 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

    • anna gorla GENOVA, ITALY
      • 7 months ago

      perche' ne ho piene le palle !!!!!!!!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Willy G. Colombini NEW YORK, ITALY
      • 8 months ago

      Perchè è dal 1985 che combatto questo genere di cose,prima contro Bottino Craxi,e poicon l'indefinito Berluscazzaro. Non vedo l'ora che si tutto finito per per sempre,deve smettere di esistere. Il dramma è che ci sono molti come lui,con una disonestà da fgar paura perche sono come lui.

      REPORT THIS COMMENT:
    • GIUSEPPE PANTALEO ROME, ITALY
      • 9 months ago

      Quel che fa specie, in questo Paese, è che il servilismo sia imperante: una volta stabilito che si è trattato di un delinquente ineleggibile e che ormai è un pregiudicato, si dice "prego baciare la mano" a chi si comporta peggio! Soldi, soldi, soldi; è un imprenditore che ha avuto rapporti con la mafia e la P2 e alla luce delle leggi ad hoc voleva comprare l'Italia? Vada in prigione e basta! Il problema è che ha insegnato alla classe politica attuale, che tutto si può vendere e comprare; basta avere il denaro!

      REPORT THIS COMMENT:
    • angelo raffaele adamo POZZALLO, ITALY
      • 10 months ago

      Gli è stato dato troppo spazio da parte della sinistra che non ha capito e continua a non capire con chi ha a che fare.

      REPORT THIS COMMENT:
    • Angelo Roselli GENOVA, ITALY
      • 10 months ago

      Perché, tra le altre cose, è una violazione dei diritti costituzionali!

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.