Dimissioni dell' Assessore D'Iorio per incompatibilità etica e deontologica
  • Petitioned Raffaele Lettieri

This petition was delivered to:

Sindaco di Acerra
Raffaele Lettieri

Dimissioni dell' Assessore D'Iorio per incompatibilità etica e deontologica

    1. mari muscara
    2. Petition by

      mari muscara

      napoli, Italy

Al Sindaco di Acerra chiediamo l’immediata rimozione dall’incarico di Assessore al Bilancio dell’Avv. Alessandro D’Iorio, divenuto incompatibile con l’esercizio di una funzione pubblica.

Il disastro ambientale perpetrato ai danni del territorio di Acerra ad opera della Ditta Pellini il cui quadro accusatorio è stato ricostruito con straordinaria e magistrale puntualità dalla D.ssa Ribera, evoca anche intollerabili complicità dei Pellini con pezzi fondamentali delle Istituzioni e dell’apparato comunale.

Perchè in aula tra gli avvocati della difesa di Pellini c'era un Assessore del Comune di Acerra?

Nell’aula dell’udienza, si è distinta la presenza, all’interno del Collegio di difesa dei fratelli Pellini, del dott. Alessandro D’Iorio, Assessore al Bilancio dell'attuale giunta del Comune di Acerra. Crediamo che ci sia un' incompatibilità etica e deontologica e una palese confliggenza tra i ruoli dell'assessore in questione con l'incarico pubblico ricoperto e la veste di legale a difesa degli imputati. Si segnala che quattro tra gli imputati del presente procedimento, ricoprivano autorevoli cariche all’interno del Comune di Acerra.

Per questo inoltro istanza al Sindaco di Acerra, affinché revochi il mandato conferito all’assessore D’Iorio, delegato al Bilancio.

Recent signatures

    News

    1. Reached 50 signatures
    2. dimissioni

      mari muscara
      Petition Organizer

      è bagarre in aula
      GIOVEDÌ 03 GENNAIO 2013



      ACERRA - Seduta di consiglio comunale particolarmente movimentata questa mattina ad Acerra. A tenere banco ancora una volta la discussione circa la presenza dell'Assessore al bilancio D'Iorio lo scorso 27 dicembre in aula a Napoli durante la requisitoria del Pm Ribera, nel processo che vede imputati tra gli altri i fratelli Pellini.

      La 'questione di attualità' è stata portata all'attenzione dell'Assise dal consigliere del Pdl Carlo Elmo il quale dando seguito alle forti polemiche dei giorni scorsi ha chiesto all'assessore di ragguagliare la cittadinanza circa la sua presenza definita quantomeno 'inopportuna' in quello che viene considerato uno dei processi in tema di reati ambientali più importanti in Italia. Da segnalare tra il pubblico anche la presenza oltre a vari esponenti dei comitati, associazioni e movimenti locali, anche quella dell'ex assessore (il più veloce della storia del comune di Acerra, ndr) R

    3. è una questione che interessa tutti tutti quelli che pensano di continuare

      mari muscara
      Petition Organizer
    4. dimissioni

      mari muscara
      Petition Organizer
      'Processo Pellini', il M5s: 'Si faccia chiarezza sulla presenza dell'assessore D'Iorio'

      ACERRA - Ieri si è svolto l'ultimo atto nel processo che vede inquisiti i "fratelli Pellini"; nella sua requisitoria il P.M . D.ssa Maria Cristina Ribera ha richiesto pene detentive pari a 18 anni per ogni singolo imputato. Finalmente la tenacia e la caparbietà di persone come Alessandro Cannavacciuolo e Antonio Montesarchio vedranno certamente, (almeno si spera......), trionfare la giustizia.

    5. incompatibile!

      mari muscara
      Petition Organizer
      M5S Acerra Intervista A.Cannavacciuolo (29.12.2012).wmv

      Uploaded by Grilli Di Acerra on 2012-12-29.

    6. io c'ero ma non so.......

      mari muscara
      Petition Organizer
    7. Reached 25 signatures
    8. !!!

      mari muscara
      Petition Organizer

      Facebook produce i suoi effetti, qualche ora fa un consigliere comunale dell' opposizione ha protocollo un'interrogazione per la Questione D'Iorio da discutere urgentemente nel prossimo Consiglio Comunale che si terrà ad Acerra il 3.1.2013

    9. ce ne è per tutti!

      mari muscara
      Petition Organizer
      Ultimo Atto Carosello, ecco dove è nata la Campania dei Veleni

      Chiesti 232 anni di carcere per i 26 imputati del processo Ultimo Atto Carosello che delinea l'avvelenamento delle campagne di Acerra, provincia di Napoli, da parte di un'associazione formata da imprenditori e camorristi dediti allo smaltimento illecito di rifiuti industriali provenienti dal nord Italia e mascherati da compost agricolo.

    10. Reached 10 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

    • riccardo antonellini NAPLES, ITALY
      • over 1 year ago

      sostegno a coloro che promuovono alternative oneste

      REPORT THIS COMMENT:
    • Francesco Serio GRUMO NEVANO, ITALY
      • over 1 year ago

      Non ha il coraggio di prendere posizione! DI dire che non sarà in nessuna forma a quel processo per rispetto dei suoi cittadini di Acerra e dei morti causato dai tumori!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Lucio Iavarone AFRAGOLA, ITALY
      • over 1 year ago

      Di commistioni tra gli ecomafiosi e le istituzioni se ne sono già viste troppe. Non possiamo più tollerare

      REPORT THIS COMMENT:
    • gaetano musella NAPOLI, ITALY
      • over 1 year ago

      la gente perbene è numerosissima, deve solo fare più rumore di questi minorati...

      REPORT THIS COMMENT:
    • carlo aprea NAPOLI, ITALY
      • over 1 year ago

      Vogliamo gente seria ed onesta

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.