Riconoscimento del Comitato Paralimpico Sammarinese
  • Petitioned Comitato Olimpico Internazionale (CIO)

This petition was delivered to:

Comitato Olimpico Internazionale (CIO)
Comitato Paralimpico Internazionale (IPC)

Riconoscimento del Comitato Paralimpico Sammarinese

    1. Petition by

      Associazione Sportiva e Culturale Disabili San Marino Attiva-Mente

Per la prima volta in 50 anni, lo Stato di San Marino è stato rappresentato da una delegazione di sportivi alle Paralimpiadi di Londra. Questo storico evento, che dovrebbe essere fonte d'orgoglio per tutti i sammarinesi, è stato però macchiato dall'incomprensibile decisione dello Stato di San Marino di non riconoscere il Comitato Paralimpico Sammarinese.

Il Comitato Paralimpico Sammarinese nasce dal duro lavoro di normali cittadini sammarinesi, che negli ultimi sei anni si sono impegnati volontariamente fondando, sostenendo e finanziando il comitato stesso. Questo sforzo è stato ripagato con l'ingresso a pieno titolo del Comitato nell'International Paralympic Committee (IPC), avvenuto nel Dicembre 2011.

Chiediamo quindi al Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e al Comitato Paralimpico Internazionale (IPC), di sollecitare le istituzioni deputate allo Sport della Repubblica di San Marino affinché si chiarisca prontamente questa situazione.

Recent signatures

    News

    1. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno firmato!

      In data odierna abbiamo spedito al Comitato Olimpico Internazionale e all’International Paralympic Committe la lettera con il testo della Petizione per il riconoscimento del Comitato Paralimpico Sammarinese (CPS), e l’elenco dei Firmatari che ringraziamo di cuore.

      Sono passate già diverse settimane dalla prima partecipazione di San Marino alle Paralimpiadi, un Progetto reso possibile solo grazie al lavoro volontario fatto dal Comitato Paralimpico Sammarinese (CPS), che abbiamo fondato e sostenuto sino ad oggi e che continueremo a sostenere.

      Non abbiamo ancora ben capito cosa possa muovere tanto snob e tanta resistenza di fronte ad una richiesta di riconoscimento di questo lavoro e conseguentemente del CPS, abbiamo chiesto al Comtato Olimpico Nazionale Sammarinese di farci capire il perché di questo atteggiamento, ma la risposta è la solita indifferenza.

      E allora noi andiamo avanti.

      Attiva-Mente

    2. Reached 500 signatures
    3. Continuate a sostenerci!

      State postando dei commenti sul sito della Petizione che ci riempiono di orgoglio!
      Continuate così e continuate a seguirci in questa grande avventura paralimpica, perché dopo le Paralimpiadi torneremo a rivendicare il riconoscimento formale del Comitato Paralimpico Sammarinese.
      Vi ringraziamo davvero di cuore per sostenerci ogniqualvolta intraprendiamo una forte azione di sensibilizzazione, come in questo caso, dove l’attenzione ed il rispetto delle persone disabili, stava andando un pochino troppo alla deriva.

    4. Reached 250 signatures
    5. "Non ti curar di loro, ma guarda e passa"

      ‎"Fama di loro il mondo esser non lassa;
      misericordia e giustizia li sdegna:
      non ragioniam di lor, ma guarda e passa."
      Divina Commedia, Canto III dell'Inferno, verso 51.
      (Virgilio, guida di Dante, descrive gli Ignavi)

    6. Reached 50 signatures
    7. «Gli innocenti non sapevano che la cosa era impossibile, dunque la fecero»,

      Dopo Emanuele, Martina, Clelia, Alessandra, gli atleti olimpici sammarinesi al loro rientro, ed alle rispettive Federazioni sportive, a cui rivolgiamo i nostri complimenti per aver ben figurato e onorato il nostro Paese, tra pochissimo sarà il momento di Christian.

      Prepariamoci dunque a vivere le emozioni paralimpiche, un momento sportivo storico per San Marino.

      Noi sottoscritti membri del Cons
      iglio Direttivo dell’Associazione Attiva-Mente, vogliamo esprimere pubblicamente il nostro orgoglio e soddisfazione per la prima partecipazione dopo 50 anni, di un atleta sammarinese con disabilità alle Paralimpiadi. Ne siamo particolarmente fieri essendo stati i fondatori nel 2006 del Comitato Paralimpico Sammarinese (CPS).

      «Gli innocenti non sapevano che la cosa era impossibile, dunque la fecero», amava ripetere il celebre filosofo Bertrand Russell, e noi siamo anche tra coloro che più hanno creduto a questo risultato. Non solo, ad oggi siamo il principale sponsor economico del Progetto del

    8. Reached 10 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

    • CATERINA FERRI SAN MARINO, SAN MARINO
      • almost 2 years ago

      because CIO is liberty expression

      REPORT THIS COMMENT:
    • Beatrice Giordani FIORENTINO, SAN MARINO
      • about 2 years ago

      Perchè è giusto!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Paola Caudarella RIMINI, ITALY
      • about 2 years ago

      uguaglianza e stessi diritti per tutti

      REPORT THIS COMMENT:
    • Mino Doria BRINDISI, ITALY
      • about 2 years ago

      per avereun futuro migliore e sfamare i poveri

      REPORT THIS COMMENT:
    • gerardo savoretti GARDEN CITY SOUTH, NY
      • about 2 years ago

      mia cugina vuole participare nei questo giochi

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.