REGIONE PUGLIA e COMUNI PUGLIESI: BASTA VACANZE IN PUGLIA - se non ci sarà intervento concreto sui canili!
  • Petitioning REGIONE PUGLIA

This petition will be delivered to:

REGIONE PUGLIA
Comune di Crispiano (TA)
COMUNE DI MESAGNE (BR)
COMUNE DI TERLIZZI
COMUNE DI FOGGIA
COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE (BA)
COMUNE DI LIZZANO
COMUNE DI TARANTO
COMUNE DI GALATINA (LE)
COMUNE DI LECCE
COMUNE DI MOLFETTA
Ufficio Stampa Sinistra Ecologia Libertà
Paolo Fedeli - Ernesto Piro
COMUNE DI TORCHIAROLO
COMUNE DI CASARANO
COMUNE DI UGGIANO LA CHIESA
COMUNE DI SAN DONACI
COMUNE DI ALESSANO
COMUNE DI CASTRI
COMUNE DI AVETRANA
COMUNE DI CORIGLIANO D'OTRANTO
COMUNE DI BRINDISI
COMUNE DI TRANI
COMUNE DI PORTO CESAREO
COMUNE DI GROTTAGLIE
COMUNE DI NEVIANO
COMUNE DI MONTERONI DI LECCE
COMUNE DI GALATONE
COMUNE DI BARLETTA
COMUNE DI LESINA
COMUNE DI TROIA
COMUNE DI MANDURIA

REGIONE PUGLIA e COMUNI PUGLIESI: BASTA VACANZE IN PUGLIA - se non ci sarà intervento concreto sui canili!

    1. Giulia d'Amaro Valle
    2. Petition by

      Giulia d'Amaro Valle

      Trento, Italy

(English version follows)

Siamo un nutrito e crescente gruppo di cittadini, pugliesi e italiani, che protestano contro la disfunzionalità, lo stato fatiscente delle strutture e lo spreco di denaro pubblico relativo al servizio di ricovero e custodia dei cani randagi.

In seguito alle numerosissime proteste delle associazioni animaliste e della cittadinanza, inoltrate alla Regione nella persona di Nichi Vendola e alla stampa, oltre che alle numerose denunce che negli anni sono state fatte alle forze dell'ordine,

RITENIAMO DOVEROSO INVITARE TUTTI I COMUNI PUGLIESI AD INTRAPRENDERE UN PERCORSO DI VALUTAZIONE E CONTROLLO SUL BENESSERE DEI PROPRI CANI RANDAGI E MANTENUTI A SPESE DEI CITTADINI NELLE STRUTTURE PRIVATE CONVENZIONATE.

Ricordiamo ad ognuno di questi Comuni che ai sensi della normativa vigente:

• la tutela degli animali compete al Sindaco ed ai Comuni competono le attività di accertamento di eventuali infrazioni della legge stessa per cui possono avvalersi della collaborazione degli operatori volontari delle associazioni animaliste;
• deve essere garantita la presenza nel canile rifugio di volontari delle associazioni animaliste;
• il criterio di economicità che legittima la scelta della concessione della gestione dei canili non deve esser valutato unicamente come criterio economico, ma deve essere riferito a chi garantisce il benessere animale e le attività dirette al loro affidamento e relativo controllo.
• i vigili urbani devono essere minuti di lettore microchip, come da ordinanza del 2010 a firma dell'onorevole Martini a completamento della legge L.Q. la 281 del 1991, secondo la quale i cittadini possessori di un cane hanno l'obbligo di registrarlo all'anagrafe canina e dotarlo di microchip.

INVITIAMO PERTANTO OGNI COMUNE AD ADOTTARE TUTTI I MEZZI A PROPRIA DISPOSIZIONE PER:

• garantire ai cani di sua proprietà il massimo benessere, la possibilità di adozione il tempo di permanenza in canile, l’accesso ai box ai visitatori e ai volontari
• adottare strumenti di valutazione dello stato di salute degli animali, monitorare la qualità della vita dei cani all’interno del canile: box adeguati, cucce, alimentazione, terapie veterinarie, socializzazione, sgambamento
• valutare la spesa delle pubbliche amministrazioni in relazione anche al numero di adozioni: una permanenza eccessiva dei cani in canile comporta un inevitabile aumento dei costi
• controllare l'effettiva sterilizzazione sul territorio
• far applicare la legge L.Q. la 281 del 1991 e l’ordinanza del 2010 a firma dell'onorevole Martini dotando la Polizia Municipale di questi apparecchi per la lettura del microchip, che costano solo 200 euro circa ma che eviterebbe milioni di abbandoni e tanti soldi pubblici risparmiati, oltre che gli incassi al Comune delle sanzioni.

Sosteniamo l’importanza di una gestione trasparente e dignitosa del randagismo in Puglia. Fino ad allora, nessuno di noi sceglierà la Puglia come meta per le proprie vacanze.

Questo è il nostro gruppo facebook: https://www.facebook.com/groups/104001416438173/

Unisciti a noi, firma e boicotta. Più siamo e più forte sarà la nostra voce e il nostro peso.

 

English version:

We are a growing group of Italian and Puglia citizens who protest against the dysfunctional and collapsing pound structures in which dogs should be sheltered and cared for, resulting into shameful waste of public money.  

As a consequence of the several protests and complaints by animal rights groups and local communities forwarded to Regione Puglia’s governor Nichi Vendola and to the press and media, as well as the several reports that in the past years have been submitted to police forces,

WE DEEM IT NECESSARY TO INVITE ALL TOWN COUNCILS IN PUGLIA TO START A CONTROL AND EVALUATION  PROCESS ON THE WELFARE OF THEIR STRAY DOGS AND POUND DOGS HELD IN LICENSED PRIVATE STRUCTURES SUSTAINED WITH PUBLIC MONEY.

We wish to remind each of these Town Councils that in accordance with the laws currently in force:

• animal safeguard is under the jurisdiction of Mayors and Councils are responsible for inspection and verification of suspected infractions of that very law which states they can avail themselves of voluntary service offered by animal associations;
• animal welfare volunteers must be allowed to enter dog shelters at any time;
• cost-effectiveness criteria in the choice of licensing shelters’ management cannot be solely judged on the financial commitment, but must take into account animal welfare and relative control.
• traffic wardens and officers must be endowed with pet microchip readers, as ordered in the 2010 decree signed by Ms Martini, member of Italian Parliament, to completion of law L.Q. 281 dated 1991, according to which all dog owners have legal obligation to microchip and register their dog with the dog registry.

WE THUS INVITE EVERY TOWN COUNCIL TO ADOPT EVERY POSSIBLE MEANS IN ORDER TO:

• guarantee dogs under their jurisdiction maximum welfare, adoption possibilities during their stay in the kennel, access by visitors and volunteers;
• adopt evaluation tools for animals’ health conditions, monitor life quality inside the shelter or kennel: adequate doghouses, beds, feeding, veterinary therapies, socialization, walking;
• assess public administration expenses and funding in relation to the number of adoptions: overlong stays result in inevitable increase in costs;
• control effective sterilization over the territory;
• enforce law L.Q. 281 dated 1991 and the 2010 decree signed by Ms Martini endowing all officers of the Polizia Municipale with microchip readers, which only cost around 200 euros but would avoid spending public money and prevent abandonments, as well as increasing the Councils’ profits through fines.

We believe in the importance of a transparent and dignified management of stray dogs in Puglia. Until then, none of us will ever choose Puglia for their holidays.

This is our facebook group: https://www.facebook.com/groups/104001416438173/

Join us, sign and boycott. The more we are, the stronger will our voice be.

Recent signatures

    News

    1. Continua il degrado...

      Giulia d'Amaro Valle
      Petition Organizer

      Abbiamo aggiunto alcuni comuni non virtuosi, in particolare Manduria e Troia dopo recenti avvenimenti che li hanno portati alle cronache.

      We have added a few administrations, in particular Manduria and Troia, after recent events that have appeared on local and National newspapers.

    2. Reached 10,000 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

      • 8 days ago

      Weil auch Tiere geschützt werden müssen. Wenn wir Menschen es nicht machen, wer soll es denn dann tun?! Wir haben 4 Tiere aus dem Tierschutz, eins aus Italien.

      REPORT THIS COMMENT:
    • Sonja Ruzicka PETTENBACH, AUSTRIA
      • 12 days ago

      Tiere sind Lebewesen die Gefühle haben.

      REPORT THIS COMMENT:
    • Sonja Dornia FRANKFURT, GERMANY
      • 13 days ago

      jedes Tier hat ein Recht auf Leben und Liebe

      REPORT THIS COMMENT:
    • Wendy Evans LANCS, UNITED KINGDOM
      • 14 days ago

      Animals should not be kept in cages not fed and given water need medical attention

      REPORT THIS COMMENT:
      • 14 days ago

      Das muss abgeschafft werden. Diese Tiere haben ein Recht auf Leben. Auf ein gutes schmerzfreies Leben. Sie sind unschuldig und müssen für den Menschen büsen.

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.