La corruzione tiene in pugno l'Italia. Rafforziamo ora la legge sullo scambio elettorale politico-mafioso. #riparteilfuturo
  • Petitioned tutti i parlamentari

This petition was delivered to:

tutti i parlamentari

La corruzione tiene in pugno l'Italia. Rafforziamo ora la legge sullo scambio elettorale politico-mafioso. #riparteilfuturo

    1. Petition by

      Libera e Gruppo Abele

  1.  
  2.   
April 2014

Victory

Grazie!

Il Parlamento ha finalmente modificato l’articolo 416 ter del Codice Penale che disciplina lo scambio elettorale politico-mafioso, dopo oltre 400 giorni di campagna e quasi 500mila firme raccolte. La buona notizia è l'inserimento, dopo un iter tormentato, delle due parole "altra utilità" che colpiscono al cuore il voto di scambio politico mafioso, finora limitato all'erogazione di denaro. Ora si potrà contrastare in maniera più efficace il “mercato dei voti” venduti e comprati in cambio di favori a partire dalle prossime elezioni di maggio, europee e soprattutto amministrative.

L’errore invece, su cui Libera ha espresso fin da subito le sue perplessità, è quello della riduzione delle pene, che vanno inserite, invece, in un più generale inasprimento di tutti i reati di mafia, a partire dal 416 bis, oggi sanzionato con condanne inferiori a quelle previste per l’associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. L’auspicio, già sotttolineato prima del voto di oggi a Palazzo Madama, è che il governo intervenga quanto prima, come suggerito dalla commissione Garofoli, perché siano previste per i reati di mafia sanzioni più severe ed efficaci, nel rispetto del principio della proporzionalità della pena.

Si tratta comunque solo di un primo passo, anche se importante, e di un doveroso atto politico di trasparenza e bonifica delle istituzioni democratiche.

Reati diffusi al punto da diventare costume, chiedono non solo leggi all’altezza ma l’impegno di tutti noi a volerle e sostenerle attraverso le scelte e i comportamenti quotidiani.

È necessario a questo punto, fare un ulteriore scatto e arrivare prima possibile, a una più generale legge sulla corruzione dotata di quelle misure (confisca dei beni ai corrotti; pene adeguate per “reati civetta” come il falso in bilancio, la disciplina sulla prescrizione, l’autoriciclaggio, l’evasione fiscale) per rendere il nostro Paese una comunità dovel’interesse economico coincida finalmente con l’interesse sociale, con la dignità e la libertà di tutti.

Ufficio di Presidenza Libera

La corruzione è uno dei motivi principali per cui il futuro dell’Italia è bloccato nell'incertezza. Pochi paesi dell'Unione Europea vivono il problema in maniera così acuta (fanno peggio solo Grecia e Bulgaria). Si tratta di un fenomeno dilagante, fra le cause della disoccupazione, della crisi economica, dei disservizi del settore pubblico, degli sprechi e delle ineguaglianze sociali, che danneggia le istituzioni e la vita quotidiana delle persone.

La lotta alla corruzione ha quindi bisogno del sostegno di tutte le diverse forze politiche e di quella parte della società civile che più desidera il cambiamento.

Come primo atto, chiediamo che il Parlamento modifichi l’articolo 416 ter del Codice Penale che disciplina lo scambio elettorale politico-mafioso. È necessario cominciare da questa riforma per spezzare il patto deleterio che lega politico corrotto e mafioso corruttore, condizionando scelte strategiche della vita del Paese e vincolando la libertà  elettorale. Rendere efficace la legge significa anche prevenire la pratica diffusa del voto di scambio, che trasforma il voto del cittadino in una merce da barattare.

La modifica del 416 ter è il primo passo, simbolico, per dotare l’Italia di un efficace apparato legislativo contro la corruzione in linea con gli standard europei. Abbiamo chiesto al Parlamento di adottare la riforma nei primi 100 giorni della legislatura. Non ce l’abbiamo fatta, ma siamo riusciti a innescare un meccanismo virtuoso e forse unico nella storia politica repubblicana: si è costituito l’intergruppo parlamentare dei “braccialetti bianchi” del quale fanno parte circa 250 rappresentanti di quasi tutte le forze politiche.

Ad oggi la riforma del 416 ter del Codice Penale sul voto di scambio politico-mafioso, che grazie alla firma di centinaia di migliaia di italiani è balzata all’ordine del giorno di Camera e Senato, non è ancora stata finalizzata. Attendiamo l'ultimo passaggio al Senato, chiediamo di fare presto.

La campagna va avanti: con il sostegno di un numero sempre maggiore di firmatari, proseguirà nel tempo e proporrà nuove sfide che coinvolgeranno tutti i livelli della politica e della società civile.

FIRMA LA PETIZIONE!

Una buona legge produce una buona cultura.

Recent signatures

    News

    1. Su Articolo21.info (16 aprile 2014)

      Il Parlamento ha finalmente modificato l’articolo 416 ter del Codice Penale che disciplina lo scambio elettorale politico-mafioso, dopo oltre 400 giorni di campagna e quasi 500mila firme raccolte”. A scriverlo è l’associazione “Libera” presieduta da Don Ciotti che, insieme al Gruppo Abele ha raccolto sul sito Change.org oltre 350mila firme.

      Libera e Gruppo Abele: "La corruzione tiene in pugno l'Italia. Rafforziamo ora la legge sullo scambio elettorale politico-mafioso"

      Il Parlamento ha finalmente modificato l'articolo 416 ter del Codice Penale che disciplina lo scambio elettorale politico-mafioso, dopo oltre 400 giorni di campagna e quasi 500mila firme raccolte". A scriverlo è l'associazione " Libera" presieduta da Don Ciotti che, insieme al Gruppo Abele ha raccolto sul sito Change.org oltre 350mila firme .

    2. Reached 300,000 signatures
    3. Quanto ci costa la corruzione?

      http://www.youtube.com/watch?v=C2gKievptU0
      L'intervento del Prof. Alberto Vannucci per Riparte il futuro alla festa di Bergamo News.

      Intervento del Prof. Alberto Vannucci per Riparte il futuro alla festa di Bergamo News

      Si parla della più grande campagna contro la corruzione mai organizzata in Italia alla festa per i 5 anni di Bergamo News. Intervento del Prof Alberto Avnnucci, direttore del Masetr in Analisi, Prevenzione e Contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata www.riparteilfuturo.it

    4. Meno corruzione = più lavoro

      https://twitter.com/riparteilfuturo/status/370503388057718784
      Firmare contro la corruzione significa firmare per far ripartire il mercato del lavoro.

      Twitter / riparteilfuturo: Meno #corruzione = Più #lavoro. ...

      Meno #corruzione = Più #lavoro. Semplice equazione. Difficile da applicare. Facciamo 1° passo: firma #riparteilfuturo pic.twitter.com/vZEe7FHjAN

    5. La riforma del 416 ter è sospesa per la pausa estiva

      Twitter / riparteilfuturo: La #corruzione non va in vacanza. ...

      La #corruzione non va in vacanza. Firma! http://www.riparteilfuturo.it/ #riparteilfuturo @libera_annclm @GruppoAbele pic.twitter.com/5f4cFOcpwN

    6. Un piccolo passo nella lotta alla corruzione, ma la strada è ancora lunga

      Twitter / riparteilfuturo: "È sempre il 'noi' che vince" ...

      "È sempre il 'noi' che vince" #donCiotti su unanimità #416ter #Opencamera #M5S #PDL #PD #SEL #SceltaCivica #FDI #Lega pic.twitter.com/m3RpOUIAQ0

    7. Appello a Laura Boldrini

      Twitter / riparteilfuturo: 17.000 firme in 24H x appello ...

      17.000 firme in 24H x appello a @lauraboldrini: impegno contro la #corruzione #riparteilfuturo http://www.riparteilfuturo.it/laura-boldrini/ pic.twitter.com/rGJwcyxXl5

    8. 7 maggio: Assemblea dei Braccialetti bianchi in Senato

      Twitter / riparteilfuturo: H12,30 in #Senato assemblea ...

      H12,30 in #Senato assemblea di #riparteilfuturo #100giorni con @lauraboldrini @PietroGrasso #donciotti @LabParlamento pic.twitter.com/jJZpLOWF07

    9. Il countdown non si ferma, nonostante lo stallo al Quirinale

      Twitter / riparteilfuturo: Il countdown di #riparteilfuturo ...

      Il countdown di #riparteilfuturo non si ferma. Nonostante lo stallo #Quirinale. Anzi conta più forte! @libera_annclm pic.twitter.com/ILfNxZ414l

    10. Riparte il futuro consegna 168.000 firme ai saggi nominati da Napolitano

      Riparte il futuro consegna 168.000 firme ai Saggi nominati dal quirinale

      Aggiornamento: i saggi hanno accolto la nostra richiesta! Dalla relazione presentata il 12 aprile: "Il Parlamento ha approvato recentemente una importante legge anticorruzione. Ne sono state lamentate insufficienze, omissioni e oscurità normative.

    11. "Dobbiamo fare in fretta": don Ciotti rinnova l'appello

      Appello di don Luigi Ciotti per Riparte il futuro: "Dobbiamo fare in fretta"

      Appello di don Luigi Ciotti contro la corruzione. 160.000 firme contro la corruzione, ma non basta. Firma ora: http://www.riparteilfuturo.it/petizione/

    12. 18 marzo 2013: vogliamo la modifica dell'art. 416 ter entro 100 giorni

      https://twitter.com/riparteilfuturo/status/313681390480789504

      Anche Pietro Grasso e Laura Boldrini, eletti Presidenti di Senato e Camera, sono Braccialetti bianchi aderenti alla campagna Riparte il futuro.

      Twitter / riparteilfuturo: Un braccialetto sui seggi del ...

      Un braccialetto sui seggi del #Parlamento: cominciano i #100giorni di #riparteilfuturo @Grasso_P @lauraboldrini10 pic.twitter.com/s3DzD0nXxQ

    13. Alle elezioni sono quasi 1000 i candidati aderenti a Riparte il futuro

      Twitter / riparteilfuturo: Quanti sono i candidati ...

      Quanti sono i candidati trasparenti della tua regione? La mappa dell'Italia contro la corruzione di #riparteilfuturo pic.twitter.com/sk04y8AZ

    14. 100.000 firme contro la corruzione

      https://twitter.com/riparteilfuturo/status/300634329955045377

      10 febbraio 2013: 100.000 firme!!! Un mese fa era un'idea, oggi è una realtà che si fa sentire. Grazie a tutti!

      Twitter / riparteilfuturo: 100.000 firme!!! Un mese fa ...

      100.000 firme!!! Un mese fa era un'idea, oggi è una realtà che si fa sentire. Grazie a tutti! #riparteilfuturo pic.twitter.com/kI7VS43d

    15. Riparte il futuro dalle piazze d'Italia

      2 febbraio 2013: 15 foto in 15 piazze d’Italia. Una per ogni lettera.
      Una R da Reggio Calabria, una I da Roma, una P da Trieste, un A da Venezia, una R da Bologna, un T da Siena, una E da L’Aquila, una I da Milano, una L da Perugia, una F da Jesi, una U da Napoli, una T da Bari, una U da Potenza, una R da Torino, una O da Palermo. Le hanno scattate i gruppi locali di Libera e del Gruppo Abele perché entrassero a far parte del mosaico che forma la scritta RIPARTE IL FUTURO.

      http://pbs.twimg.com/media/BCg29TVCAAEyru4.png

    16. Senza corruzione Riparte il futuro: il video

      Senza corruzione riparte il futuro

      Firma subito per chiedere a tutti i candidati di aderire ai 5 impegni contro la corruzione: http://riparteilfuturo.it

    17. Reached 200,000 signatures

    Supporters

    @robertosaviano

    Feb 22, 2013

    Dove il diritto è privilegio c’è spazio per la corruzione e la democrazia diventa baratto #riparteilfuturo FIRMIAMO http://t.co/AeVRNYObXd

    Roberto Saviano
    352k followers

    @daniesilvestri

    Feb 14, 2013

    Oggi Daniele ha cantato con un braccialetto bianco per sostenere la campagna di Libera contro la corruzione. <staff> http://t.co/RO1XArV4

    Daniele Silvestri
    66.6k followers

    @daniesilvestri

    Jan 17, 2013

    Firmate l'appello di Libera per un'Italia finalmente libera dalla corruzione. Io l'ho fatto! - http://t.co/mu3K3dfs

    Daniele Silvestri
    55.7k followers

    @RoyPaci

    Jan 17, 2013

    Ho aderito anche io alla campagna #Riparteilfuturo, e vi invito a firmare. "Domandiamo adesso, a tutti i... http://t.co/0UjWYan7

    Roy Paci
    42.8k followers

    @DonAndreaGallo

    Jan 13, 2013

    Liste elettorali:imperversa a destra e a sinistra e al centro il partito degli impresentabili #Elezioni2013 #buonadomenica #sapevatelo

    DON ANDREA GALLO
    12.2k followers

    Reasons for signing

    • Giovanna Scaramella ARADEO, ITALY
      • 6 months ago

      Solo eliminando la corruzione il paese può ripartire. Continuiamo a combattere con mezzi democratici.

      REPORT THIS COMMENT:
    • Dario Di Tullio CAMPOBASSO, ITALY
      • 6 months ago

      E' importante eliminare il male dal pianeta terra, quindi è importante eliminare chi pensa ai propri interessi e non a quelli della comunità: tra questi i mafiosi, ma ci sarebbe tanta carne da mettere al fuoco...

      REPORT THIS COMMENT:
      • 6 months ago

      Pene troppo basse - min. 4 anni !

      REPORT THIS COMMENT:
      • 6 months ago

      perchè non voglio vivere in un paese dove l'ingiustizia la fa da padrone.

      REPORT THIS COMMENT:
      • 6 months ago

      la mafia ha preso il potere. è ora che i cittadini reagiscano a questo fenomeno di abuso

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.