BLOCCHIAMO HARLAN: no all'importazione di animali per la sperimentazione
  • Petitioned MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)

This petition was delivered to:

Direzione Generale della Sanità animale e del farmaco veterinario
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)
MINISTERO DELLA SALUTE, Roma (Italia)

BLOCCHIAMO HARLAN: no all'importazione di animali per la sperimentazione

    1. Petition by

      Freccia 45

  1.  
  2.   
July 2014

Victory

3 Luglio 2014 - Il caso HARLAN era balzato alle cronache più di 2 anni fa per l’arrivo delle famose 104 scimmie. Era il 21 febbraio 2012 ed erano i primi 104 macachi che avrebbero dovuto anticipare gli ulteriori 800 previsti dall’autorizzazione concessa dal Ministero della Salute.
Le 104 scimmie di Giava, stivate in 26 colli come fossero semplici pacchi di una qualsiasi merce, erano pervenuti per un unico cliente italiano: il Medical Sciences di Nerviano. Nel medesimo anno, il Ministero della Salute autorizzava lo stesso centro a sperimentare su ben 1.200 cani beagle! Il 14 gennaio 2014, una delegazione di FRECCIA 45, era stata ricevuta dalla "Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari" del Ministero della Salute e aveva consegnato a Roma le oltre 24.000 firme raccolte per chiedere al Ministero della Salute di non autorizzare HARLAN, una delle più importanti multinazionali al mondo che si occupa di vivisezione, all'importazione di animali da sperimentazione. Ad oggi le firme hanno superato le 30.000 sottoscrizioni.
Durante l'incontro Susanna Chiesa, il Dott. Massimo Tettamanti di I-CARE e l’Avvocato Aldo Benato, avevanodepositato l'istanza finalizzata a chiedere la revoca delle autorizzazioni concesse ad HARLAN. L'istanza conteneva uno studio condotto dagli stessi vivisettori a supporto della richiesta di revoca. La Direzione si era impegnata ad approfondire il dossier e a sottoporre l'istanza al Gabinetto del Ministro della Salute. Oggi la notizia che conferma la vittoria! Tre mesi dopo il nostro incontro, LA HARLAN DI CORREZZANA COMUNICAVA ALLA ASL DI AVER DISMESSO LE ATTIVITÀ DI FORNITORE DI PRIMATI, DI ALLEVAMENTO DI RODITORI, DI LABORATORIO VETERINARIO. LE AUTORIZZAZIONI VENIVANO SUCCESSIVAMENTE REVOCATE ANCHE DAL COMUNE!

CHI E’ HARLAN?
Harlan è una delle più importanti multinazionali nel mondo che si occupa di vivisezione. Harlan importa, alleva e sperimenta su una grande vastità di animali: dai cani ai macachi. In Italia vi sono 3 sedi Harlan: l’allevamento di Correzzana (MB), il laboratorio di Bresso (MI), ed una sede legale a San Pietro al Natisone (UD).

PERCHE’ UNA RACCOLTA FIRME?
All’inizio di ogni anno, il MINISTERO DELLA SALUTE, Dipartimento della Sanità Pubblica Veterinaria, autorizza Harlan all’importazione di animali da sperimentazione. Lo scorso anno, a fine gennaio 2012, il MINISTERO DELLA SALUTE aveva autorizzato HARLAN LABORATORIES S.R.L. ad importare 900 primati non umani in lotti di massimo 156 soggetti provenienti dalla CINA e da MAURITIUS. L’Autorizzazione aveva validità di 12 mesi. Il 31 gennaio 2013, pertanto, tale autorizzazione scadrà e FRECCIA 45 chiede che non venga rinnovata.

CONSEGNA FIRME
Le firme verranno consegnate presso gli uffici del Ministero tra il 14 e 17 gennaio 2013. C'è poco più di un mese: firmate e diffondete l'appello!

Recent signatures

    News

    1. Reached 30,000 signatures
    2. 31 Gennaio 2013

      Oggi scade l'autorizzazione rilasciata dal MINISTERO della SALUTE, Dipartimento Sanità Pubblica Veterinaria, che ha permesso ad HARLAN LABORATORIES S.R.L. di importare in Italia primati non umani della specie macaca fascicularis e macaca mulatta. L'autorizzazione era stata concessa per animali provenienti dalla CINA e da MURITIUS sino ad un massimo di 900 in 12 mesi e da destinarsi allo stabulario di Via Enrico Fermi, 8 a Correzzana.
      Noi tutti - FRECCIA 45 ed i firmatari - chiediamo che non venga rinnovata per l'anno 2013.

    3. La manifestazione su CGTV

      CGTV - "CHIUDERE HARLAN" 19 Gennaio 2013

      Amici di CGTV, Sabato pomeriggio a Correzzana in provincia di Monza e Brianza e in tutto il mondo presidi e cortei per chiedere la chiusura di Harlan, multinazionale della vivisezione, con stabulari, allevamenti e laboratori in tutti i continenti.

    4. RELATED POSTS FRECCIA 45 negli uffici del Ministero della Salute per disc

      Fiaccolata sotto la neve a Correzzana

      Nonostante il meteo avesse annunciato "neve" in tutta Italia, la cosa non ha minimamente scoraggiato gli animalisti e cittadini contro la vivisezione, che si sono dati appuntamento in 15 citta' di tutta Europa contro Harlan e contro la vivisezione. Ed eccoci a Correzzana,puntuali noi, puntuale la neve, che ha iniziato a scendere lenta, quasi a [...]

    5. Consegnate 24.322 firme al Ministero della Salute

      L'intervista di Susanna Chiesa, presidente di Freccia45, dopo aver consegnato al Ministero della Salute le 24.322 firme raccolte su Change.org. All'incontro hanno partecipato Susanna Chiesa, Massimo Tettamanti, e Aldo Benato che hanno chiesto che non venga rinnovato ad Harlan il permesso di importare primati per la vivisezione. La loro autorizzazione infatti, scadrà il 31 gennaio 2013. Ci sono ancora pochi giorni per farci sentire.

      Campagna europea contro Harlan: consegnate 24.322 firme al Ministero della Salute

      L'intervista di Susanna Chiesa, presidente di Freccia45, dopo aver consegnato al Ministero della Salute le 24.322 firme raccolte su Change.org. All'incontro hanno partecipato Susanna Chiesa, Massimo Tettamanti, e Aldo Benato che hanno chiesto che non venga rinnovato ad Harlan il permesso di importare primati per la vivisezione.

    6. Reached 25,000 signatures
    7. In home di Repubblica.it

      Si parla della campagna contro Harlan e della raccolta firme.

      Scimmie importate per la vivisezione: raccolta firme contro la Harlan - Repubblica.it

      L'associazione Freccia 45 lancia una petizione per chiedere al ministero della Salute di non rinnovare all'azienda Usa il permesso a distribuire in Italia specie da destinare a test. Iniziative in tutta Europa Era la fine di gennaio quando la scoperta dell'arrivo nel nostro Paese di 900 scimmie

    8. Il Minstero ha contatto Freccia 45

      La Segreteria di Direzione del Ministero della Salute, dipartimento della Sanità Pubblica Veterinaria, ha contattato Freccia 45 al fine di organizzare l'incontro previsto tra il 14 e il 18 Gennaio 2013, durante il quale verranno consegnate le vostre firme. Continuiamo a diffondere!

    9. Reached 12,500 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

      • 3 months ago

      perché la bestia uomo va fermata!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Elisabeth Petras HAMBURG, UNITED STATES
      • 3 months ago

      The animals are suffering!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • keith jamieson RUNCORN, UNITED KINGDOM
      • 5 months ago

      end this cruelty NOW !!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Elisa Vianello VENEZIA, ITALY
      • 5 months ago

      BASTA VIVISEZIONE, LA VERGOGNA DELL'UOMO

      REPORT THIS COMMENT:
    • Simone Vanin ITALY
      • 5 months ago

      Perchè basta alla sofferenza, perchè basta con l'usare gli animali come cavie....

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.