Ciao! Aggiorneremo i nostri Termini di Servizio e le Linee Guida sulla Privacy. Leggi tutto.

Business Model

Un modello di business per il bene sociale

La missione di Change.org è dare il potere a tutte le persone in tutto il mondo per creare il cambiamento che vogliono vedere, e crediamo che il modo migliore per conseguire tale missione è unendo i valori di un'organizzazione non-profit con la flessibilità e l'innovazione di una startup tecnologica.

Siamo un nuovo tipo di società: una "impresa sociale", utilizzando la potenza dell’impresa per il bene sociale.

Come la maggior parte delle aziende, Change.org ha un modello di business che ci permette di crescere rapidamente e di essere finanziariamente autosufficienti, fornendo a decine di milioni di persone una piattaforma gratuita per costruire il cambiamento.

Ma a differenza della maggior parte delle compagnie, la nostra attività è il bene sociale. Change.org è concentrata interamente sulla nostra missione di rendere le persone attori di cambiamento stiamo reinvestendo tutte le nostre entrate nei nostri servizi rivolti agli utenti. Questa attenzione sulla missione e non sul profitto è alla base del motivo per cui il nostro dominio termina in ".org" e non in ".com".

Pensiamo che l'uso di modelli di business per il bene sociale rappresenti una delle opportunità più interessanti per promuovere un cambiamento positivo nel mondo e siamo orgogliosi di essere stati certificati come “B Corporation”, una nuova classe di aziende dedicate a produrre un impatto positivo nella società. Questa certificazione richiede standard elevati di prestazioni sociali e ambientali, fissati da un gruppo indipendente, e siamo orgogliosi di essere stati nominati tra le prime 10% delle migliori imprese sociali che determinano un impatto positivo sulla comunità.

Come finanziamo Change.org

Finanziamo la nostra piattaforma gratuita globale per dare alle persone il potere di ottenere il cambiamento accettando pubblicità sotto forma di petizioni sponsorizzate, metodo simile ai video sponsorizzati su YouTube, i link sponsorizzati su Google o i tweet sponsorizzati su Twitter.

Ecco come funziona: dopo aver firmato una petizione su Change.org a volte troverai petizioni classificate come “sponsorizzate”:

Se si sceglie di firmare una petizione sponsorizzata, una casella di controllo consente di scegliere se ricevere informazioni dall'organizzazione promotrice della petizione:

Se si firma la petizione sponsorizzata attivando la casella di controllo, l'organizzazione sponsor avrà la possibilità di inviarti direttamente delle comunicazioni via e-mail per informarti su ulteriori azioni. Si tratta di una forma di pubblicità "costo-per-azione", che è comune tra le piattaforme online.

Stiamo anche sperimentando una nuova funzionalità che permette ai creatori di petizioni individuali e ai firmatari di effettuare una donazione in denaro per promuovere qualsiasi petizione su Change.org, dando a chiunque la possibilità di pubblicizzare la propria o altre petizioni lanciate su Change.org ad altri utenti.

Il nostro impegno verso gli utenti

Il nostro obiettivo è fare in modo che le sponsorizzate su Change.org rappresentino un servizio sia per i nostri utenti sia per le organizzazioni inserzioniste.

Per i nostri inserzionisti, la maggior parte dei quali sono organizzazioni non-profit, le petizioni sponsorizzate offrono un modo per promuovere le loro cause e mettersi in contatto con nuovi sostenitori che hanno a cuore i problemi e le tematiche su cui lavorano.

Per i nostri utenti, le petizioni sponsorizzate offrono la possibilità di connettersi a organizzazioni che lavorano sui temi che interessano gli utenti. Per fare questo, ci proponiamo di personalizzare le petizioni sponsorizzate che vedi per soddisfare i tuoi interessi. Se non siete interessati a firmare una petizione sponsorizzata, non c'è problema: è sufficiente fare clic sul pulsante "Salta" (“Skip) e potrai proseguire tranquillamente alla ricerca delle petizioni che vuoi supportare su Change.org .

Mentre il nostro servizio di pubblicità è aperta a tutti, non permettiamo petizioni sponsorizzate che abbiano contenuti che incitano all'odio o alla discriminazione (per saperne di più), e assicuriamo il rispetto della vostra privacy. Proteggiamo sempre i dati dei nostri utenti, e non condivideremo mai le informazioni dei nostri utenti senza il loro permesso (di più sulla nostra politica sulla privacy qui.). Se accidentalmente aderisci a una petizione sponsorizzata, promossa da una organizzazione di cui non sei interessato a ricevere aggiornamenti via e-mail, puoi in qualunque momento annullare l'iscrizione.

Come stiamo procedendo?

Abbiamo lavorato sodo per sviluppare un modello di business che fornisce valore sia ai nostri utenti sia ai nostri inserzionisti, contribuendo a unire le persone che hanno a cuore un problema con le organizzazioni pertinenti che cercano per il loro sostegno. Il più delle volte funziona molto bene, ma c'è sempre spazio per migliorare - in modo da farci sapere come stiamo facendo.